“Presenterò, con grande urgenza, un’interrogazione al ministro della Giustizia, Marta Cartabia, per sapere cosa intenda fare, per la parte di sua competenza, per restituire dignità al Tribunale di Nocera Inferiore e a tutti coloro che ogni giorno, con grandissime difficoltà, criticità ed enormi disagi, continuano a lavorare per garantire – non sempre riuscendoci, purtroppo – livelli minimi di funzionalità ed efficienza”. Lo dichiara il Questore della Camera e deputato campano di Fratelli d’Italia, Edmondo Cirielli. “A causa della carenza di personale, il Tribunale di Nocera Inferiore rischia davvero una grave paralisi. Fino ad oggi le tante polemiche e contestazioni non hanno sortito alcun risultato, nonostante l’intera classe forense continui imperterrita, e con grande caparbietà, a gridare le proprie ragioni. Proprio stamattina, infatti, c’è stata una marcia simbolica all’interno del Tribunale in risposta allo stato di crisi in cui versa la Giustizia nel Circondario di Nocera Inferiore. Una inaccettabile carenza di organico, soprattutto nei ruoli amministrativi e dirigenziali, in un’area, come quella dell’Agro Nocerino-Sarnese, ad alta densità criminale”, conclude Cirielli.

Sezione: Politica locale / Data: Gio 26 maggio 2022 alle 21:50
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print