"La Toscana, prima sull'apertura delle scuole e sui vaccini al personale scolastico, sia apripista per terminare i vaccini ai docenti".

Lo dice Gabriele Toccafondi, deputato di Italia Viva, oggi su La Repubblica di Firenze.

"Da alcuni giorni la possibilità di prenotare il vaccino AstraZeneca è stata ampliata anche a chi ha più di 55 anni, ovvero a circa 23 mila tra docenti e non docenti - spiega. Ora è però urgente prevedere il vaccino anche per i circa 2.500 che superano i 65 anni. Per loro è necessario un piano urgente con un'altra tipologia di dosi diverse da AstraZeneca - aggiunge. È questa la premessa per non chiudere nuovamente le scuole e per non tornare in maniera generalizzata alla Dad, che non aiuta i ragazzi" le sue parole.

Sezione: Politica locale / Data: Dom 28 febbraio 2021 alle 11:30
Autore: Simone Gioia
Vedi letture
Print