"Le prospettive per il Natale sono quelle di una ritrovata capacità di relazioni nella nostra comunità, ma ritengo che quando parliamo di Natale ed Epifania non possiamo solo vedere questi aspetti in modo freddo, parlando solo di numeri e algoritmi perché dietro il Natale c'è l'essenza dell'essere uomo che ha la sua proiezione e la sua dimensione di relazione con gli altri, quindi non liquidiamo quel desiderio di relazioni e di rapporti dell'uomo solo con i numeri". Lo ha detto il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, parlando delle prospettive per le prossime feste natalizie a margine della visita alla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa.

"Indubbiamente - ha sottolineato il governatore Eugenio Giani - i risultati oggi sono positivi rispetto al rallentamento della diffusione del contagio, rispetto alla diminuzione delle terapie intensive e alla diminuzione dei ricoverati e quindi alla capacità di tenuta del nostro sistema ospedaliero".
Giani a Pisa ha anche annunciato che con il passaggio in fascia arancione saranno "anche riaperte interamente le scuole medie per le lezioni in presenza". "Da lunedì - ha spiegato Giani - possono quindi rientrare a scuola gli alunni di seconda e terza media. Ci sono miei colleghi, come il governatore del Piemonte, ad esempio, che ha già annunciato che quegli alunni non rientreranno a scuola nonostante la regione sia passata in zona arancione, in Toscana invece ci torneranno perché io credo molto che la scuola sia fatta di relazioni e di rapporti e soprattutto per gli alunni di seconda e terza media non c'è quel problema che è stato paventato del trasporto pubblico perché i bambini di 12 e 13 anni si accompagnano ancora almeno nell'80/90% dei casi e quindi non vi è un problema di sovraccarico dei mezzi". Infine, Giani ha detto che "dovremmo incentivare la presenza fisica degli studenti anche in università, pur mantenendo magari una quota a distanza però io rispetto le decisioni del governo che mi sembra siano orientate a far sì che questa scelta sarà compiuta dopo gennaio".

Sezione: Politica locale / Data: Mer 02 dicembre 2020 alle 19:30
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print