Giovanni Zannola, consigliere del Partito Democratico di Roma, dopo un incontro con parti sociali e organizzazioni per i servizi sociali ha criticato i fondi previsti dal bilancio di previsione dell'amministrazione Raggi: "Oggi, insieme ai colleghi Valeria Baglio e Giulio Pelonzi, ho partecipato al presidio promosso dalle organizzazioni Sindacali e dalla centrali cooperative sotto la sede dell'assessorato ai servizi sociali di Roma Capitale per affermare la nostra contrarietà alla proposta di bilancio di previsione della giunta Raggi. Una manovra, quella della giunta Raggi, costruita senza condivisione con le parti sociali, senza lo sforzo necessario di una nuova analisi dei bisogni sociali fortemente stravolti dall'avvento della crisi pandemica. Un bilancio senza programmazione che, ancora una volta, insegue la spesa storica e non le esigenze delle persone che vivono la città; quelle più fragili, quelle più sole. C'è tutto il tempo necessario per modificare la proposta e restiuirla alla sua missione principale: restituire dignità, opportunità e servizi a chi abita la città. Confidiamo in un ripensamento e nella disponibilità al dialogo per migliorare la manovra".

Sezione: Politica locale / Data: Mer 13 gennaio 2021 alle 18:20
Autore: Redazione Lazio
Vedi letture
Print