ROMA: ROMA SCEGLIE ROMA PROMUOVE IL SUO PROGETTO  NEI MUNICIPI 


Il movimento civico Roma Sceglie Roma, in vista delle comunali 2021, promuove il suo progetto per la città nei municipi. A partire da questa settimana militanti del movimento civico sono impegnati nel II municipio con la distribuzione di materiale informativo per raccogliere proposte e adesioni dei cittadini. "Dopo il II Municipio nelle prossime settimane incontreremo i cittadini degli altri territori della Capitale. I romani potranno trovarci nelle principali piazze per ricevere materiale informativo e incontrare i nostri attivisti", spiega il presidente Raimondo Grassi.

Quanto al progetto civico, prosegue Grassi, "il nostro per la Capitale si basa su tre punti: una legge che abbiamo ribattezzato Sblocca Roma, di immediata applicazione con la quale far ripartire l'economia e il lavoro, azzerando la burocrazia per tutte quelle opere urgenti per la città. Pensiamo ad infrastrutture, mobilità, una gestione dei rifiuti finalmente efficiente che punti su impianti di ultima generazione in grado di trasformare i rifiuti in energia e risorsa per abbassare la Tari ai romani. Poi il superamento dei Municipi, che sono ormai superati, mentre noi pensiamo si debbano accorpare in macroaree sul modello delle altre capitali europee. Infine, una nuova classe dirigente composta da persone competenti che vogliono mettersi a disposizione di Roma". 

"In queste prime ore abbiamo ottenuto un risultato eccezionale: centinaia di romani stanno aderendo al nostro progetto. I romani apprezzano il fatto che Roma Sceglie Roma non è un partito e il nostro unico obiettivo è risollevare questa città portando in Campidoglio persone competenti con progetti di chiara e rapida esecuzione. Noi siamo nati esclusivamente per Roma, cerchiamo il consenso dei romani per operare una svolta radicale in questa città. Se avremo la loro fiducia ci occuperemo solo ed esclusivamente della risoluzione dei numerosi problemi che affliggono la Capitale e soprattutto dello sviluppo della città attraverso quella legge speciale che tutti invocano ma che noi soli abbiamo già scritto", conclude il presidente di Roma Sceglie Roma.

Lo comunica in una nota l'ufficio stampa di Roma Sceglie Roma.

Sezione: Politica locale / Data: Gio 01 ottobre 2020 alle 14:40
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print