Vicino alla stazione Conca d’Oro, una delle fermate della metro B1 di Roma, era previsto un parcheggio di scambio che doveva essere pronto circa otto anni fa, poco dopo l’inaugurazione della stessa stazione. Stiamo parlando di un’opera strategica per i cittadini di un’intera area della città, che avrebbero così avuto la possibilità di parcheggiare il proprio mezzo privato e muoversi con la metropolitana fino al centro.

Il parcheggio è rimasto invece una scatola vuota per anni e per noi ha rappresentato un’altra eredità pesante con cui fare i conti. Qualche giorno fa abbiamo compiuto un ulteriore passo avanti per dare il via ai lavori, aggiudicando la gara per il completamento del parcheggio. All’inizio del prossimo anno partiranno i cantieri.

Opere incompiute da anni e lasciate nel degrado potranno finalmente essere rese disponibili al pubblico. Abbiamo fatto ripartire un processo rimasto fermo per troppo tempo, a causa di lungaggini burocratiche e per la mancanza dei fondi necessari. Li abbiamo reperiti e abbiamo portato avanti i progetti, così da poter consegnare ai cittadini un’infrastruttura utile e funzionale.

Stiamo anche ultimando le attività amministrative necessarie per completare il parcheggio di Annibaliano, sempre sulla linea B1, e per affidare i lavori di riqualificazione e ampliamento dei parcheggi al capolinea della metro A Anagnina e alla stazione Villa Bonelli sulla ferrovia Fl1. È un lavoro importante che ci permetterà di rendere disponibili centinaia di posti auto per chi vuole utilizzare i mezzi di trasporto pubblico in città.

Sezione: Politica locale / Data: Gio 01 ottobre 2020 alle 18:55
Autore: Politica News Redazione
Vedi letture
Print