Sulla questione dei campi rom, Virginia Raggi rivendica i propri risultati e li elenca in un lungo post su Facebook: "I dati e i fatti parlano chiaro: in questi anni abbiamo chiuso 5 campi rom, abbiamo registrato una diminuzione delle presenze della popolazione rom del 41,1% e una diminuzione del fenomeno dei roghi tossici dell’83%. È un processo delicato e ancora in corso, ma i risultati raggiunti finora dimostrano che la direzione presa, la metodologia utilizzata e la forte regia istituzionale alla base del Piano Rom funzionano. Non facciamo chiacchiere parlando solo di ruspe, come qualcun altro, ma risolviamo il problema alla radice, chiudendo quei campi che i miei predecessori hanno aperto o hanno mantenuto come erano perché gli conveniva così. Ora, nei prossimi giorni chiuderemo il campo de La Barbuta e sono già stati aggiudicati i bandi per il superamento dei campi di via Cesare Lombroso, via Salviati 1 e 2, via Luigi Candoni e Castel Romano. È questa la strada che continueremo a percorrere nei prossimi cinque anni".

Sezione: Politica locale / Data: Mer 15 settembre 2021 alle 18:40
Autore: Redazione Lazio
vedi letture
Print