"Sui rifiuti è il Tar del Lazio a certificare il vergognoso scontro istituzionale tra il presidente della Regione Nicola Zingaretti e il sindaco di Roma Virginia Raggi. Tutto questo mentre la città soffoca tra l'immondizia e la Tassa sui rifiuti più alta d'Italia". Così in una nota Monica Picca e Fabrizio Santori, dirigenti romani della Lega. 

"Il rimpallo di responsabilità ha gettato la Capitale nel pieno degrado, con una pandemia in corso e una città già piegata dalla crisi. Le responsabilità di questo fallimento sono nell'asse Zingaretti-Raggi e nell'incapacità di comprendere che sui rifiuti è finito il tempo del no a tutto", conclude la nota. 

Lo comunicano in una nota Monica Picca e Fabrizio Santori, dirigenti romani della Lega.

Sezione: Politica locale / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 07:10
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print