Daniele Diaco dà nuova linfa alla polemica contro il Partito Democratico. L'esponente del M5S romano attacca i dem in merito a presunte mistificazioni sulla questione del rifacimento delle aree verdi intorno al Colosseo: "l Pd che, fatti alla mano, si vede “costretto” a mentire ai cittadini e a inventare scenari non veri pur di denigrare questa Amministrazione è indice di un partito completamente confuso e allo sbando. I fatti sono quelli che vedete rappresentati nelle immagini allegate in basso e che descrivono un’unica realtà oggettiva: il giardino in via del Monte Oppio e alcune parti di parco del Colle Oppio sono stati oggetto di una profonda riqualificazione soltanto qualche mese fa. Per il restyling delle aree verdi attorno al Colosseo, è bene ricordarlo a qualche “smemorato” consigliere, sono stati stanziati 900.000 euro, nell’ambito di un investimento pari a 12 milioni di euro destinato ai parchi, alle ville storiche e ai giardini di Roma. Respingiamo, dunque, ogni sterile e infondata accusa mossaci dai nostri oppositori politici, che sembra poggiare più su “sentimenti” di rivalsa elettorale che non su un reale interesse nutrito verso la città.Lasciamo a loro ogni discorso inutile e privo di costrutto. Noi preferiamo dedicarci al benessere della città e dei cittadini romani".

Sezione: Politica locale / Data: Ven 26 febbraio 2021 alle 12:45
Autore: Redazione Lazio
Vedi letture
Print