"Anche stamattina, assieme a cittadini e comitati, siamo nuovamente scesi in strada per manifestare tutta la nostra netta contrarietà al biodigestore per i rifiuti a Casal Selce. Non dopo quello che è successo a Malagrotta, che dista solo tre chilometri in linea d’aria, non dopo decenni di sciagure ambientali nella Valle Galeria, non con un impianto di questa portata. I cittadini di queste zone hanno paura, la diossina la fa da padrone e il Sindaco Gualtieri invece di chiedere scusa, ha messo l'acceleratore. Saremo qui a oltranza anche la prossima settimana laddove necessario. Non ci scostiamo nemmeno di un millimetro". Così in una nota il consigliere regionale della Lega, Daniele Giannini. 

Sezione: Politica locale / Data: Sab 25 giugno 2022 alle 21:15
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print