“Questa mattina ho visitato alcune scuole del viterbese per verificare personalmente l’avvio del nuovo anno e valutare eventuali esigenze. Dopo un breve incontro con il consigliere regionale Enrico Panunzi, assieme ai sindaci di Ronciglione, Bassano Romano e Oriolo Romano ho incontrato gli studenti, i dirigenti e gli insegnanti del liceo scientifico Meucci di Ronciglione, l’Itis, il Comprensivo e i Licei Linguistico e delle Scienze sociali di Bassano Romano e la Scuola materna di Oriolo Romano. Gli incontri nei vari istituti scolastici si sono susseguiti con più appuntamenti settimanali a partire dal 14 settembre e proseguiranno nelle prossime settimane per portare avanti un confronto costante per tenere aperto il dialogo con le scuole, i dirigenti e il territorio. A Roma gli istituti visitati sono stati il Gioberti, il Galilei, il Newton, il Garibaldi, il Nitti e l’IeFp Ginori; ad Amatrice ho partecipato all’apertura dell’anno scolastico del Marchionne e nei prossimi giorni sono in programma ulteriori incontri nelle altre province. Quello che dico sempre agli studenti è di guardare con fiducia ai mesi che verranno, di godersi il ritorno a scuola insieme ai compagni, elemento che per loro è considerato fondamentale, ma sempre continuando ad adottare comportamenti responsabili per tutelare la loro salute, quella delle loro famiglie e dei loro amici”.

Così in una nota Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro, Scuola, Formazione della Regione Lazio: “La Regione continuerà a fare la propria parte per quelle che sono le proprie funzioni, dialogando con l’Ufficio Scolastico Regionale e il Ministero competente per quelle che invece sono i loro compiti, - conclude l’assessore - e soprattutto per fare in modo che venga mantenuto l’impegno a tenere in considerazione la scuola, la qualità dell’istruzione e della formazione sempre e non soltanto in questa fase di emergenza”

Sezione: Politica locale / Data: Gio 01 ottobre 2020 alle 18:30
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print