"Presentiamo una lista che punta a costruire una nuova classe dirigente. Una classe dirigente non impostata sulla fedeltà, ma sulla lealtà a dei valori che ci accomunano. I valori che ci accomunano sono un grande amore verso il nostro territorio, verso una regione bellissima che ha tante potenzialità e che però ha tante ragazze e tanti ragazzi che qui non trovano una prospettiva e sono costretti ad andare fuori". Lo ha detto la ministra per l'Agricoltura, Teresa Bellanova, a Lecce per la presentazione delle liste di Italia Viva a sostegno del candidato presidente della Regione Ivan Scalfarotto. "Non parliamo - ha aggiunto - di quelli che ritengono giustamente di andare a fare esperienze fuori dal proprio territorio. Parliamo dei tanti e delle tante che vorrebbero rimanere qui, vorrebbero magari prendere in mano le attività che hanno costruito i loro genitori, ma non trovano sostegni e politiche pubbliche in grado di trattenerli nel loro territori. Non trovano luoghi dove poter andare a mettere a disposizione le loro competenze, professionalità, la grande innovazione che sono in grado di portare nei processi produttivi". "Abbiamo fatto questa scelta di prendere figure non logorate - ha concluso - abbiamo parlato alla società pugliese, alle persone normali. A coloro che si confrontano con tanti problemi, difficoltà e con tanta voglia di fare".

Sezione: Politica locale / Data: Ven 14 agosto 2020 alle 14:30
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print