“Fratelli d’Italia è stata la prima lista ad essere presentata per il rinnovo del Consiglio Provinciale di Salerno. Grazie ai 16 candidati che hanno scelto di rappresentare il Partito. Grazie a tutti i Dirigenti che hanno lavorato con umiltà, solerzia e sacrificio per essere subito pronti. Si tratta di un’elezione che per colpa della psichiatrica Legge Delrio espropria i cittadini dal voto ma in Parlamento stiamo lavorando per restituire al Popolo la parola che gli spetta. È ridicolo che il Presidente Alfieri abbia convocato le elezioni fissandole ad un mercoledì prenatalizio pur avendo i 90 giorni di tempo che la Delrio consente dalla scadenza degli organi. Evidentemente ha paura di perdere poltrone di comodo che non servono assolutamente a portare risultati ai cittadini.

Valeva la pena di essere seri ma questo dice che sono per il ritorno al voto vero solo a chiacchiere. Ad Alfieri e al PD interessa avere solo una Provincia da usare come comitato elettorale del proprio partito. Oppongono ragioni di costituzionalità sulla terminazione anticipata dei mandati quando proprio loro non si sono preoccupati dell’incostituzionalità di togliere il voto ai cittadini. Siamo certi che lo sfratto è solo rimandato di qualche mese”. Lo dichiara il Senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, Parlamentare del collegio della Provincia di Salerno.

Sezione: Politica locale / Data: Gio 30 novembre 2023 alle 00:00
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print