“Abbiamo presentato un’interrogazione parlamentare al Ministro De Micheli per chiedere conto del possibile danno erariale causato dalla Giunta del Municipio X di Roma Capitale, che ha utilizzato fondi pubblici per realizzare una pista ciclabile progettata in maniera irregolare. L’ennesimo pasticcio firmato Virginia Raggi, che di questa pista ciclabile sul lungomare ne aveva fatto un vessillo ma che ora diventa un’ulteriore chiara dimostrazione dell’inadeguatezza grillina al governo della Cosa pubblica. Peraltro il fatto stesso che il Governo a guida 5 stelle abbia bocciato le sue scelte è una evidente testimonianza che la Sindaca sia stata abbandonata anche dal suo partito”. Lo comunica in una nota il senatore della Lega William De Vecchis, che aggiunge: “Il Mit ha annullato la delibera dell’amministrazione lidense in quanto ha travalicato i limiti di potere del Municipio con l’adozione di un atto non di sua competenza e ha di fatto violato anche articoli del Codice della strada per la realizzazione della pista ciclabile che non è stata progettata in maniera regolare”. 

Sezione: Politica locale / Data: Ven 15 gennaio 2021 alle 11:30
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print