"In Sicilia c'è l'80% di rinuncia del vaccino AstraZeneca. Su 100 persone, 80 dicono di no". Lo ha dichiarato il governatore della Regione Sicilia, Nello Musumeci. "È naturale - continua - che la condizione di allarme sia particolarmente elevata, ma abbiano il dovere di credere agli scienziati che dicono che è più pericoloso non vaccinarsi piuttosto che vaccinarsi". Pertanto il presidente siciliano ribadisce quanto sia fondamentale "immunizzare la comunità siciliana, sottoporla a vaccino" per "poter uscire da questo tunnel e smetterla di dichiarare zone rosse".
 

Sezione: Politica locale / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 23:15
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
Vedi letture
Print