"Questa mattina al lavoro insieme ai sindaci Mastrogiovanni e Gatta, rispettivamente di Scanno e Villalago, per definire al meglio le celebrazioni per la Giornata internazionale della montagna che si celebrerà nel loro territorio. Per me è un piacere poter ricevere al Ministero due primi cittadini, che rappresentano con orgoglio le proprie comunità". Così il Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Roberto Calderoli, che ha incontrato i sindaci di Scanno e Villalago. 

"E' stato un confronto proficuo - prosegue il Ministro - in vista dell'appuntamento ufficiale, previsto dal 9 all'11 dicembre. Il dialogo con i territori e gli amministratori locali è sempre utile, a maggior ragione in vista di un appuntamento così importante. 

Come detto, la scelta di venire in Abruzzo non è stata casuale. Mi sono preso l'impegno di valorizzare la vera montagna e intendo farlo dalle alpi agli appennini, senza tralasciare nulla. Inoltre i Comuni di Scanno e Villalago sono tra i borghi più belli d'Italia, per cui un tipico esempio di quelle eccellenze disseminate in ogni luogo del nostro Paese.

Con le celebrazioni di Scanno e Villalago avremo occasione di approfondire le sfide del futuro per le zone montane e i cittadini che non solo ci vivono, ma che le mantengono vive. Troppo spesso si è data una visione negativa di questi territori, e sto lavorando per invertire il paradigma.

La montagna può e deve essere vista come un'opportunità da cogliere, sia da parte dei cittadini che delle istituzioni pubbliche. Possiamo farlo assicurando i servizi, incentivando lo sviluppo socio-economico e riducendo i divari con altre zone del Paese. L'obiettivo mio e del Governo è esattamente questo" - conclude Calderoli.

Sezione: Politica locale / Data: Mer 06 dicembre 2023 alle 21:40
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print