"Io credo sia urgente lo svuotamento in sicurezza della caserma Serena, che rappresenta un modello di accoglienza superato e foriero di problemi per chi
è accolto e per chi accoglie. L'abolizione del sistema Sprar, per cui vanno ringraziati Salvini e la Lega ha creato i presupposti per questi mega centri di assembramento e le condizioni per potenziali situazioni di conflitto. Mettiamo in atto un'accoglienza diffusa, gestibile e a misura della dignità delle persone".  Lo scrive in una nota Arturo Lorenzoni, candidato per il centrosinistra alla presidenza del Veneto, nel merito del caso della struttura di Casier, a Treviso, nella quale sono stati riscontrati 132 casi di migranti positivi al Coronavirus.

Sezione: Politica locale / Data: Ven 31 luglio 2020 alle 18:20
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print