"Apprendiamo che domani pomeriggio - affermano l'Onorevole Mario Lolini, Commissario regionale Lega Toscana ed Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale - l'ex Primo Ministro Giuseppe Conte, terrà una lezione in videoconferenza, aperta a tutti, che potrà essere seguita sul sito dell'Università di Firenze. Fin qui - proseguono gli esponenti leghisti - nulla di male, poichè è naturale che il Professore, conclusa la sua parentesi governativa, torni ad insegnare. Quello che ci lascia, viceversa, molto perplessi-precisano i rappresentanti della Lega- è il fatto che Conte, come pare, voglia utilizzare questa tribuna accademica per parlare della sua esperienza a Palazzo Chigi. Non è ammissibile, infatti - insistono Lolini e Montemagni -che, persa la possibilità di sfruttare le "doti" comunicative di Casalino, ora cerchi visibilità politica tramite l'ateneo fiorentino. Se vuole farsi propaganda a scopo elettorale - concludono Mario Lolini ed Elisa Montemagni - non pensiamo assolutamente che un'aula universitaria sia il luogo idoneo per questo tipo di obiettivo; confidiamo, dunque, che il Rettore valuti attentamente la questione, prima di autorizzare Conte ad autoincensarsi..."

Sezione: Politica locale / Data: Ven 26 febbraio 2021 alle 06:40
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print