La Regione Lazio annuncia un grande piano di edilizia pubblica: "Il più grande negli ultimi 30 anni", fa sapere l'assessore alle politiche abitative. Il progetto, già interamente finanziato, porterà alla creazione di oltre 700 nuovi alloggi senza consumo di nuovo suolo e quindi rispettando gli standard ambientali e prevede 14 progetti di edilizia pubblica a scopo residenziale in diversi quadranti di Roma e della pronvincia. Queste le parole dell'assessore Valeriani: "Abbiamo avviato a Roma il più grande Piano di edilizia pubblica sostenibile degli ultimi 30 anni. Un programma di rigenerazione urbana già interamente finanziato, che non comporterà nuovo consumo di suolo e consentirà di realizzare interventi di riqualificazione in 14 grandi progetti di edilizia residenziale nelle periferie della città: non solo al Tiburtino III, ma anche a Cesano, Torrevecchia, Primavalle, Ponte di Nona, Laurentino 38, Tor Vergata, Corviale e Ostia, insieme a numerose opere di ammodernamento dei complessi Ater, come a Torre Maura, Tor Sapienza e in altri quartieri della capitale. Una risposta concreta per sostenere il diritto alla casa e il miglioramento degli standard abitativi”

Sezione: Politica locale / Data: Gio 28 maggio 2020 alle 16:30
Autore: Redazione Lazio
Vedi letture
Print