"Credo che sia importante in questa fase stabilire già adesso quali sono i soggetti che in autunno dovranno fare il cosiddetto richiamo" di vaccino anti-Covid "e, rispetto a questo, anche pianificare l'acquisizione dei vaccini aggiornati" alle nuove varianti. Lo ha sottolineato l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, intervenuto ieri sera a 'Tg2 Post' su Rai2. "Nel momento in cui i vaccini" adattati "avranno superato le analisi dell'Ema", l'Agenzia europea del farmaco, "poi noi avremo tutta l'Europa che chiederà questi prodotti", ha evidenziato D'Amato, rimarcando che "dobbiamo avere anche delle scorte sufficienti per garantire il target che sarà sottoposto a richiamo. Questo per le Regioni è un elemento assolutamente importante per programmare l'attività da qui in autunno".

Sezione: Politica locale / Data: Sab 02 luglio 2022 alle 16:45
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print