Vincenzo De Luca, governatore della Campania, starebbe vagliando l'opzione di sostenere un nome civico come candidato sindaco a Napoli e di fatto si metterebbe di traverso al PD che sta lavorando sulla terna Roberto Fico, Vincenzo Amendola o Gaetano Manfredi ex ministro dell'università. Una strategia che va anche ricondotta nella lotta tra le correnti del partito democratico, con il figlio del governatore che dialoga a livello nazionale con Lorenzo Guerino e Luca Lotto, la Base riformista del partito. Lo riporta l'edizione napoletana de La Repubblica. 

Sezione: Politica locale / Data: Mar 02 marzo 2021 alle 10:00
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print