"Meglio la riapertura delle scuole dopo l'8 gennaio, così che in questo mese si possa abbassare la curva e stabilizzare la situazione. Non possiamo permetterci che i nostri ragazzi tornino a scuola e dopo poche settimane restino di nuovo a casa". Lo ha detto questa mattina il Governatore Fvg Massimiliano Fedriga, intervenendo alla trasmissione radiofonica Non Stop News dell'emittente Rtl.
"La scuola è fondamentale per il Paese e per il futuro del Paese, ma è anche uno di quegli ambiti in cui è necessario usare la massima cautela, perché purtroppo a scuola abbiamo visto che si creano dei focolai che vengono portati in famiglia dove ci sono magari le persone più fragili - ha sottolineato Fedriga - Il rischio è che con una corsa alla riapertura delle scuole improvvisa, dopo poco tempo dovremmo richiuderla e per più mesi, allora meglio usare un mese in più di cautela per aprirla poi veramente".

Sezione: Politica locale / Data: Mer 02 dicembre 2020 alle 15:00
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print