Gorizia sta correndo per farsi trovare pronta all’appuntamento di GO!2025, Gorizia Nova Gorica Capitale Europea della Cultura 2025. Benissimo lo stanziamento da parte della Giunta regionale di quasi 11 milioni di euro volto a riqualificare la rete viaria e ciclopedonale gestita dall’Ente di decentramento regionale di Gorizia. Un intervento fondamentale per raggiungere al meglio la Capitale Europea della Cultura con qualsiasi mezzo. Non dimentichiamo che le zone intorno a Gorizia e Nova Gorica, come il Collio e il Brda, si sposano perfettamente con lo slow tourism e il cicloturismo. Bisogna necessariamente proseguire così, con sempre maggiore velocità. In questo senso, molto bene anche l’incontro tra il prefetto di Gorizia, Raffaele Ricciardi, e il Console Generale della Repubblica di Slovenia a Trieste, Gregor Šuc. Coordinamento e dialogo sono l’unica via che nel prossimo futuro porterà Gorizia e Nova Gorica verso il loro inevitabile destino: la città unica. GO!2025 è dietro l’angolo… ed è un futuro unico”. Lo dichiara in una nota il deputato appartenente al Gruppo Misto Guido Germano Pettarin.

Sezione: Politica locale / Data: Mar 27 settembre 2022 alle 15:10
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print