“Che 5 giovani su 6 del Cilento e delle aree interne della provincia di Salerno dicano che vogliono andare via è la più grande sconfitta di De Luca e del PD. Hanno governato tutto e dopo lungo tempo questo è il risultato. Anche i giovanissimi pensano che la sanità sia inesistente, nonostante che questa fascia di età per ovvie ragioni ne avverta meno l’importanza; mancanza di infrastrutture e di vere azioni di promozione del territorio che ha tanto da offrire ma non è conosciuto. De Luca e i suoi addetti non sono stati capaci neanche, la scorsa estate, di istituire un metrò del mare.

Questa realtà è ancora invisibile a certi Amministratori locali del Cilento? La Regione pensa solo ad estorcere voti con un sistema clientelare nel quale il diritto viene passato per elemosina. La Provincia pensa solo ad organizzare le elezioni farsa che porteranno solo un regalo di Natale a qualche valvassore. Ci voleva il rapporto Unicef, presentato proprio in Regione, per conclamare questo fallimento totale di De Luca e del PD”. Lo dichiara il Senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, Parlamentare del collegio della Provincia di Salerno.

Sezione: Politica locale / Data: Lun 27 novembre 2023 alle 13:30
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print