"L'acqua, come tutti noi sappiamo, è un bene prezioso ed è quindi giusto adottare determinate contromisure quando siamo alle prese con stagioni particolarmente siccitose", afferma Marco Casucci, Consigliere regionale della Lega. "In caso di palese siccità, dunque, anche l'usuale svuotamento delle piscine per questioni igienico-sanitarie, dovrebbe, a nostro avviso, essere evitato", prosegue il Consigliere.

"A tal proposito, dunque, ho predisposto una proposta di legge, illustrata in Commissione, in cui si chiede, qualora come detto ci siano evidenze di un'emergenza idrica, che le predette strutture non vengano svuotate", precisa l'esponente leghista. "Un modus operandi di buonsenso, nonché funzionale e tendente al risparmio idrico, che mi auguro possa, dunque, essere adottato dal Consiglio regionale", conclude il rappresentante della Lega.

Sezione: Politica locale / Data: Gio 22 febbraio 2024 alle 20:00
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print