“La Regione Calabria ha bisogno del Popolo della Famiglia, dei suoi uomini e delle sue donne”. In un messaggio inviato al coordinatore regionale del suo partito, Eraldo Rizzuti, il presidente nazionale del Popolo della Famiglia (PdF), Mario Adinolfi, chiede “un ultimo sforzo in vista del traguardo”. E aggiunge: “Grazie al tuo lavoro caro Eraldo, unito a quello di dirigenti preziosi come Vincenzo Chiaramonte e Giovanni Donato, siamo a un passo da un risultato storico: far entrare almeno un consigliere in Regione Calabria, tesserato al Popolo della Famiglia. Chiedo dunque a tutti i cittadini calabresi che votano nella circoscrizione di Cosenza di concentrare le preferenze su Franco Sergio con alternanza di genere da compiere con Patrizia Maiolino: un uomo e una donna dai principi cristiani solidi, che possono accompagnare alla vittoria prima e nel governo poi la guida di Occhiuto come presidente della Regione. Nelle liste unitarie Noi con l’Italia-Popolo della Famiglia, i calabresi troveranno un’idea di futuro imperniata su valori imperituri su cui investire per dare sviluppo ad una Regione che ha le risorse morali per rilanciarsi nel contesto italiano ed europeo”.

Sezione: Politica locale / Data: Mar 28 settembre 2021 alle 21:30
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print