Sulla propria pagina Facebook Nicola Zingaretti commenta l'ultima confisca al clan Casamonica: "Da anni come Regione Lazio siamo in prima linea per ridare vita ai beni confiscati alle mafie nella nostra alleanza per la legalità insieme ad associazioni e comitati di quartiere. Oggi, grazie all’operazione della Polizia di Stato e della Procura di Roma contro il clan dei Casamonica, tra i beni confiscati c’è una mega villa frutto dei proventi delle attività illecite".

Il presidente della Regione Lazio ha già in mente cosa fare di quella villa: "Chiederemo al tribunale di Roma di assegnarla alla Regione Lazio per trasformarla in bene comune. La ridaremo ai cittadini perbene, come abbiamo già fatto con le altre due ville confiscate nella stessa strada, che ora sono diventate un parco pubblico e un’associazione di genitori di ragazzi autistici. Sarà un quartiere della libertà, il simbolo vivente dei cittadini onesti e dell’Italia che rinasce".

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 16 giugno 2020 alle 00:30
Autore: Ivan Filannino
Vedi letture
Print