Botta e risposta tra Giuseppe Cruciani e Davide Faraone a Dritto e Rovescio durante la discussione sul caso di Saman Abbas, la ragazza 18enne di origini pakistane probabilmente uccisa dalla stessa famiglia per aver rifiutato un matrimonio combinato. Il conduttore radiofonico, mostrando la scritta "Saman" sul palmo della mano, attacca: "Quelli di sinistra che si fanno foto e selfie mostrando la mano con scritto Ddl Zan dovrebbero scrivere questo". Immediata la replica di Faraoni: "Parlano di libertà poi non ho potuto esprimere un concetto perché parla solo Cruciani, adesso parlo io". E aggiunge mentre Del Debbio manda la pubblicità per stemperare gli animi: "Il tema è di come dobbiamo fare per salvare le tante Saman che ci sono in Italia non criminalizzare l'intera comunità".

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 24 giugno 2021 alle 23:31
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print