“Il ricorso alla Corte Costituzionale contro la decisione della Commissione contenziosa del Senato, che ha restituito il vitalizio al condannato Roberto Formigoni, è un atto necessario e che va presentato il prima possibile. Faremo di tutto per eliminare questo privilegio medioevale, oggi ancora più odioso  agli occhi dei cittadini viste le sofferenze e i sacrifici che questa pandemia sta imponendo. Ben venga dunque la petizione lanciata da Il Fatto quotidiano, al quale aderisco con convinzione. Ci appelliamo a tutti i cittadini: fate sentire la vostra voce e ribellatevi contro le ingiustizie. Più siamo e più difficile sarà per il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati ignorare questa sacrosanta richiesta. Tocca al Senato della Repubblica infatti sollevare un conflitto di attribuzione di fronte alla Corte costituzionale che dovrà esprimersi su questo privilegio. Se siamo uniti possiamo vincere questa battaglia nel nome dell’equità”, così in una nota Dino Giarrusso, europarlamentare del Movimento 5 Stelle

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 12:45
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print