"In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, è doveroso ricordare tutte le vittime di femminicidio, atti intollerabili per il nostro Paese e per la nostra cultura, che vanno contrastati in ogni modo a partire dalla sensibilizzazione e dall’educazione delle giovani generazioni. A testimonianza dell’impegno che il Governo e il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni stanno rivolgendo al riguardo, vanno segnalate due iniziative: una prima è l’istituzione di una Commissione bicamerale d’inchiesta sulla violenza di genere, approvata all’unanimità dal Senato e sulla quale ho avuto l’onore di lavorare in Commissione Affari costituzionali, rappresentando un ulteriore passo in avanti rispetto alla scorsa legislatura quando la Commissione era presente solo al Senato; in secondo luogo oggi accompagnerò il Presidente del Senato Ignazio La Russa a Fano, dove incontrerà in forma privata la madre della ragazza ucraina vittima di femminicidio e successivamente deporrà una corona di fiori sul luogo dell’omicidio. Il contrasto alla violenza di genere deve certamente passare dalla formazione e dalla prevenzione, ma va accompagnato da atti concreti affinché non si debbano più piangere donne uccise da uomini violenti". Così Elena Leonardi, coordinatrice di Fratelli d’Italia Marche.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 25 novembre 2022 alle 15:50
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print