“La delegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo ha proposto a tutti gli europarlamentari di sottoscrivere una lettera indirizzata ai Presidenti dei gruppi politici per chiedere la calendarizzazione dell’interrogazione orale, presentata lo scorso 1 marzo, che chiede l’istituzione di un dibattito alla presenza della Commissione sulla sospensione dei brevetti sui vaccini. Ben 36 europarlamentari, di quasi tutti i gruppi politici, avevano già sottoscritto questa nostra iniziativa che, alla luce della nuova posizione degli Stati Uniti, non è più differibile. I cittadini meritano un dibattito pubblico e alla luce del sole sulla liberalizzazione dei brevetti e sulla produzione di massa dei vaccini, l’occasione giusta è la prossima plenaria del Parlamento europeo prevista dal 17 al 20 maggio, pochi giorni prima l’avvio del Global Health summit che dovrà prendere importanti provvedimenti per prevenire future pandemie e lo stop ai brevetti non può non essere uno di questi”, così in una nota Tiziana Beghin, capodelegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 06 maggio 2021 alle 17:40
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print