L'Europa deve seguire gli Stati Uniti imponendo dei dazi alla Cina. "E' inevitabile e dovrà farlo anche in fretta. Altrimenti sarà spazzata via". Lo ha dichiarato  il ministro delle Imprese e del made in Italy, Adolfo Urso, dal Festival dell'Economia di Trento organizzato dal Gruppo 24 Ore e Trentino Marketing. Bruxelles servirà una "politica industriale assertiva, basata su risorse comuni, che tuteli le imprese europee", ha osservato il ministro. 

Avanzando "sulla strada che stanno già seguendo gli Stati uniti contro la sfida titanica cinese", si potrà evitare il peggio, o la Cina "invaderà il mercato europeo, spazzando via ogni concorrenza", ha aggiunto.  Per Urso occorre sviluppare una "sana e significativa politica industriale comune in Europa, che finanzi le imprese attraverso risorse comuni europee, per evitare di ampliare i divari". Il ministro ha quindi sottolineato l'importanza per i paesi europei  di sviluppare una strategia che coinvolga anche il settore della Difesa. Abbiamo bisogno di "strumenti comuni, risorse comuni, per finanziare l'autonomia strategica industriale dell'Europa", ha concluso. 
  

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 25 maggio 2024 alle 17:45
Autore: Tommaso Di Caprio
vedi letture
Print