“Incredibile quanto accaduto all'Università Statale di Milano qualche giorno fa, dove in un'aula si è tenuta una lettura-preghiera del Corano, libro sacro dell’islam e non per un momento di studio, non un laboratorio accademico dedicato ad una fede religiosa ma un’iniziativa politica organizzata da gruppi di estrema sinistra. Tra bandiere palestinesi, canti islamici e invettive contro l'occidente e Israele, sono state lette dichiarazioni che rappresentano un brutto e pericoloso segnale. Se la sinistra pensa di indottrinare qualcuno direttamente dalle nostre scuole e università troverà l'opposizione dura della Lega. Ho appena depositato una interrogazione urgente al Ministro dell'Università, per capire come ciò sia potuto accadere e dove chiederemo maggiore attenzione per il futuro".

Così in una nota il deputato Rossano Sasso, capogruppo Lega in Commissione Cultura della Camera dei Deputati.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 12 febbraio 2024 alle 11:15
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print