“Come Movimento 5 Stelle esprimiamo delusione per il voto nella Commissione per il controllo dei bilanci del Parlamento europeo sul parere della nomina di Manfredi Selvaggi a membro della Corte dei Conti europei. Selvaggi era il capo missione del Pnrr del Ministero per gli Affari europei e per le politiche di coesione, lo stesso sul quale dovrà vigilare e indagare da membro della Corte dei Conti europea. Con un conflitto d’interessi così evidente non può garantire una indipendenza di giudizio sull’uso che verrà fatto dei fondi europei.

Lo ripetiamo ancora una volta: alla Corte dei Conti europea servono figure sopra le parti e non funzionari raccomandati dalla politica. Nel voto in plenaria confermeremo il nostro voto contrario”, così in una nota Sabrina Pignedoli, europarlamentare del Movimento 5 Stelle.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 22 febbraio 2024 alle 11:30
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print