“Il trattamento riservato ai cittadini italiani e di altri Paesi dell'Unione in Gran Bretagna non è in linea con gli standard del diritto europeo. In queste ore presenterò una interrogazione urgente alla Commissione europea denunciando i numerosi casi di cittadini italiani e di altri Paesi europei che vengono incarcerati, privati del cellulare e dei documenti ed espulsi senza alcuna spiegazione dalla Gran Bretagna. La Commissione europea deve dare una risposta per far valere i diritti dei cittadini europei in Gran Bretagna, in violazione del diritto consolare internazionale, dei Trattati dell'Unione europea e delle stesse leggi britanniche. I diritti dei cittadini europei non possono diventare terreno per fare propaganda politica”, così in una nota l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Sabrina Pignedoli.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 14 maggio 2021 alle 19:10
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print