"Dopo case green, ancora una volta l'Italia vota contro il regolamento dell'Unione europea sul taglio delle emissioni dei mezzi pesanti. Non si capisce perché il governo Meloni se davvero condivide gli obiettivi europei della transizione ecologica, che vanno sicuramente accompagnati con misure sociali per renderla sostenibile, poi alla prova dei fatti quando si tratta di rendere concreto questo percorso vota contro. Questa destra oltre che è incoerente, è pure diabolica".

Così Vinicio Peluffo e Marco Simiani, rispettivamente capogruppo PD in commissione Attività produttive e Ambiente della Camera.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 14 maggio 2024 alle 00:00
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print