In un'intervista rilasciata al "Corriere della Sera", Maurizio Lupi, leader di Noi moderati, ha dato un suggerimento a Matteo Salvini riguardo alla campagna elettorale per le Europee. Lupi ha sottolineato la necessità di atteggiamenti responsabili, considerando che il centrodestra è attualmente al governo. Ha criticato Salvini per gli attacchi all'Europa, sottolineando che il contesto è cambiato dopo il Covid e le crisi in Ucraina e Medio Oriente. Lupi ha evidenziato l'importanza della solidarietà europea e ha menzionato il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) come un'occasione significativa.

Lupi ha dichiarato che Salvini dovrebbe comprendere l'evoluzione del contesto internazionale e la necessità di mantenere buoni rapporti in Europa, specialmente considerando la posizione di vicepremier e ministro. Ha citato le parole positive di Metsola sulla Meloni come indicazione del governo italiano come un attore credibile in Europa. Lupi ha contestato l'uso del termine "abusivi" da parte di Salvini riguardo all'Europa e ha sottolineato la necessità di un centrodestra unito, evitando messaggi esclusivi nei confronti di partiti considerati estremisti. Ha concluso affermando l'obiettivo del Ppe di una governance composta da popolari, conservatori e liberali, lasciando spazio a possibili alleanze dopo le elezioni.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 07 dicembre 2023 alle 16:50
Autore: Tommaso Di Caprio
vedi letture
Print