L’estrema destra non è e non potrà essere l’orizzonte politico del centrodestra italiano, che ha una storia moderata e riformatrice e che ha davanti a sè, anche in Europa, la sfida del governo. Il nostro obiettivo è rafforzare l’asse tra la nostra famiglia popolare con i liberali ed i conservatori, con la consapevolezza che da soli non ci si salva, come sa bene il ministro Salvini, che conosce l’importanza delle risorse europee per realizzare le nostre infrastrutture strategiche.

La sfida è costruire insieme un’Europa più forte e meno burocratica, che punti meno al rigore improduttivo e più a crescita e sviluppo con la revisione del Patto di Stabilità”. Lo afferma il presidente di Noi moderati Maurizio Lupi

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 03 dicembre 2023 alle 18:15
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print