“Più che definirla una internazionale nera, i partiti di estrema destra che domenica si riuniranno a Firenze sembrano una internazionale anti-Italia. Il loro unico collante è infatti l’opposizione alle politiche che difendono l’interesse nazionale. Facciamo qualche esempio: Geert Wilders è un fiero oppositore del Next Generation EU, il cui primo beneficiario è proprio l’Italia. Marine Le Pen è contraria alla redistribuzione dei migranti sbarcati nel nostro Paese e non vuole aprire i porti francesi agli sbarchi.

Il partito austriaco Fpö è favorevole ai controlli al Brennero che, oltre a essere un danno per i cittadini, ostacolerebbe l’export delle nostre merci. Alice Weidel, leader del partito tedesco AFD, vuole un Patto di Stabilità di ferro 'perché altrimenti dovremmo pagare per gli italiani’. Insomma, alla prima occasione regaleremo a Salvini una felpa con la scritta: ‘Prima gli anti-italiani’”, così Mario Furore, europarlamentare del Movimento 5 Stelle, in una nota. 

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 29 novembre 2023 alle 11:30
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print