“Il Sud Italia, la parte più povera del Paese, ha disperatamente bisogno dell’Unione europea. Non solo perché grazie ai fondi europei del PNRR, per esempio, stiamo provando ad ammodernare opere infrastrutturali - dalle ferrovie agli acquedotti - trascurate per decenni dalla classe politica romana, ma anche e soprattutto perché il mercato unico rappresenta per molti imprenditori e agricoltori meridionali l’unica opportunità di crescita. Ribadiremo questi concetti al Presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola che accompagneremo oggi a Catanzaro durante una delle sue tappe della sua visita nel Sud Italia.

L’estrema destra, anti-europea e xenofoba, rappresentata da Salvini e dai suoi alleati di ID rappresenta l’esatto contrario delle esigenze del nostro Meridione. Basti pensare ai voti al Parlamento europeo di Wilders e dell’AFD contrari al Recovery Fund o alle politiche sui fondi di coesione. Sono certa che i cittadini fra sei mesi, in occasione delle prossime elezioni europee, sceglieranno una maggioranza europeista e noi, come Movimento 5 Stelle, con un approccio critico ma sempre costruttivo, daremo il nostro contributo concreto come già fatto durante questa legislatura”, così Laura Ferrara, europarlamentare del Movimento 5 Stelle, in una nota.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 04 dicembre 2023 alle 12:30
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print