"Caro Nardella, la Lega non è anti-europeista. La Lega ha semplicemente un’idea di Europa radicalmente diversa da quella del Pd e della sinistra europea che governa a Bruxelles da quattro anni, facendo danni immensi alle imprese, ai lavoratori e ai cittadini italiani. L’Europa la state sfasciando voi con gli eccessi ideologici di un Green Deal che fa comodo solo ad alcuni Paesi extraeuropei, con una politica estera inesistente, con una serie di direttive e regolamenti che va totalmente contro gli interessi economici degli imprenditori, degli industriali e dei consumatori italiani ed europei, con una politica immigrazionista che ha portato nelle nostre città livelli di insicurezza altissimi. Voi volete le auto elettriche e le case green a spese dei cittadini, mentre noi vogliamo tutelare e sviluppare la nostra economia. Voi volete la carne sintetica e la farina di grillo sulle nostre tavole, mentre noi vogliamo difendere il made in Italy, il nostro comparto agroalimentare, la dieta mediterranea. Voi volete mettere in ginocchio i nostri agricoltori e i nostri allevatori, mentre noi vogliamo sostenerli. Voi volete il regolamento imballaggi e il riuso per fare un favore ai Paesi del Nord Europa, quando l’Italia è diventata prima in Europa per il riciclo. Voi volete abolire il Natale per non urtare la sensibilità degli islamici, mentre noi vogliamo difendere le nostre tradizioni e le nostre radici cristiane. Voi volete fare dell’Italia l’hub europeo dei migranti, noi vogliamo difesa dei confini e, se serve, la politica dei porti chiusi. Voi difendete gli interessi di una elite, noi quelli del popolo sovrano. Voi volete un super-Stato europeo che cancella le differenze e le peculiarità delle Nazioni in nome del multiculturalismo globalista, della dittatura delle minoranze, dell’ideologia del politicamente corretto, noi vogliamo un’Europa dei popoli e dei territori uniti. Sono due visioni opposte dell’Europa e per fortuna tra pochi mesi i cittadini potranno scegliere liberamente e democraticamente quale preferiscono”.

Così l'europarlamentare della Lega Susanna Ceccardi in replica alle affermazioni del sindaco di Firenze Dario Nardella sulla manifestazione del prossimo 3 dicembre a Firenze.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 29 novembre 2023 alle 22:30
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print