“ La vignetta pubblicata su Twitter dal premier sloveno Janez Janša che definisce tredici fra ex e attuali membri del Parlamento europeo come burattini di Soros è semplicemente vergognosa. Esprimiamo solidarietà e vicinanza ai colleghi vittime di questa vile e ignobile propaganda. I parlamentari europei, impegnati in questi giorni in Slovenia in incontri istituzionali e con la società civile nel tentativo di verificare il rispetto dello stato di diritto, meritano rispetto tanto più che la loro missione è coerente con l’esercizio del loro mandato. L’attuale ruolo che Janša ricopre, la presidenza di turno del Consiglio dell’Unione europea, suggerirebbe una cautela istituzionale che il premier sloveno purtroppo non possiede. Inoltre, spiace il mancato rispetto per chi non c’è, visto che nella vignetta pubblicata compare il volto dell’ex europarlamentare olandese Hans van Baalen, deceduto lo scorso 29 aprile. A Janša non resta che scusarsi per quella che vorremmo fosse solo una gaffe, ma che temiamo possa invece nascondere posizioni ben diverse e ben più gravi”, così Fabio Massimo Castaldo, europarlamentare del Movimento 5 Stelle e Vicepresidente del Parlamento europeo, in una nota.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 14 ottobre 2021 alle 15:50
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print