"L'unica ossessione evidente a tutti in questa legislatura è quella dell'ex commissario Timmermans e della sua Commissione per l'estremismo ideologico a danno di imprese, lavoratori e famiglie. Per fortuna si è fatto da parte, per andare a perdere le elezioni in Olanda, e oggi nessuno in Europa sente la sua mancanza. Ci auguriamo che tutti coloro che hanno condiviso e tutt'ora portano avanti le sue politiche seguano le sue orme. Noi lavoriamo per combattere i danni che ha fatto lui e ribaltare le scelte ideologiche che ancora permangono in una Commissione che vuole sacrificare sull'altare dell'ideologia green interi settori fondamentali per l'economia, far chiudere aziende e far perdere posti di lavoro, tutto a favore della Cina e di altri competitor dell'Ue. È ora di un cambio di rotta in Europa".

Così in una nota Paolo Borchia, europarlamentare della Lega, coordinatore Id in commissione Itre.

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 03 marzo 2024 alle 14:30
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print