“In Europa il vento sta cambiando.  Ieri In Francia, in occasione delle elezioni regionali, si è registrata una battura d’arresto dei movimenti populisti e sovranisti con l’affermazione dei moderati. Anche in Germania nelle scorse settimane la Cdu ha confermato ampiamente delle percentuali notevoli.  La pandemia ci ha insegnato che un’Unione europea salda, solidale, fondata su principi di concretezza e realismo è in grado di affrontare sfide molto complesse. In questo anno difficile che, fortunatamente, ci stiamo lasciando alle spalle, abbiamo dimostrato che soltanto un’azione unitaria e vigorosa può garantire il diritto alla salute di tutti i cittadini europei ma anche le prospettive di crescita e di ripresa economica.

Allontaniamo le pulsioni disfattiste che, per troppo tempo, hanno tentato di minare i valori fondanti dell’Europa e abbracciamo una politica sensata, misurabile, capace di leggere ed interpretare la realtà”.

Lo scrive in una nota Deborah Bergamini, deputata di Forza Italia e sottosegretario di Stato per i rapporti con il Parlamento del governo Draghi.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 21 giugno 2021 alle 18:50
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print