“Finalmente dopo anni di battaglie nelle piazze e nelle Istituzioni nazionali ed europee, il muro dell’austerità inizia a crollare. La proposta del Movimento 5 Stelle di una golden rule sugli investimenti verdi e digitali, fatta propria oggi dal Vicepresidente della Commissione europea Dombrovskis, è una rivoluzione copernicana per l’Unione europea. La stabilità finanziaria non può e deve essere la scusa per frenare la crescita economica e lo sviluppo della nostra società. Se l’Europa vuole stare al passo con il resto del mondo, cogliendo a pieno la transizione ambientale e digitale, deve investire di più. Cambiare i Trattati europei sembrava un sogno, ma oggi è una possibilità un po’ più concreta. Andiamo avanti in questo processo di cambiamento per il bene di cittadini e imprese”, così Tiziana Beghin capodelegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 04 marzo 2021 alle 14:30
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print