"Appare a tutti ormai chiaramente che il mondo, dopo l'invasione della Russia in Ucraina, non è più quello di prima. Se la Ue ha garantito 70 anni di pace dopo la Seconda guerra mondiale, ora occorre mettere in sicurezza la nostra comunità e per farlo l'Europa deve cambiare. La proposta di Enrico Letta di una “Confederazione Europea” va in questa direzione e mi auguro che  i governi e le istituzioni comunitarie la discutano quanto prima. È necessario dare presto una risposta  a milioni di cittadini che all' Ue
 guardano come orizzonte di pace, liberta' e benessere. Da un lato occorre completare l'allargamento dell'Unione portando subito a compimento tutti i negoziati di adesione che sono in atto: dai Balcani all'Ucraina. Rafforzare l'Europa  è oggi il nostro principale obiettivo.
Per questo bisogna lanciare una  Convenzione Costituente al termine della Conferenza sul futuro dell'Europa. E' urgente mettere mano alla riforma dei Trattati per dare la possibilità alla Ue di essere assoluta protagonista nel processo di pace mondiale".
Così Marina Berlinghieri, vicepresidente del gruppo Pd alla Camera.
 

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 22 aprile 2022 alle 20:10
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print