"L'esclusione del Sud dalle erogazioni dei 500 milioni di euro a fondo perduto previsti dal Dl Agosto per i territori che hanno subito un calo del turismo a causa del Covid è l'ennesimo schiaffo a una metà del Paese che il Governo non ha alcuna intenzione di sviluppare. È vergognoso che intere regioni come la Calabria, il Molise e l'Abruzzo siano tagliate fuori a priori dalla possibilità di ricevere sostegno in questo momento di difficoltà. Faccio appello ai governatori del Sud affinché facciano quadrato e chiedano le dimissioni del ministro Franceschini dal governo. È ora che si mettano in testa che anche il Sud è Italia". A dichiararlo è l'eurodeputato della Lega Vincenzo Sofo.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 14 agosto 2020 alle 22:45
Autore: Ivan Filannino
Vedi letture
Print