"Infiltrazioni criminali nei settori del trasporto infermi e onoranze funebri nel salernitano. Tanti i reati contestati: intestazione fittizia di beni, riciclaggio, beni di provenienza illecita, peculato e altri ancora. Ma, soprattutto, gli stessi reati che questa mattina hanno portato a misure cautelari nei confronti di altri imprenditori funebri nel palermitano. Indipendentemente da eventuali legami tra i due fatti, è inquietante come le mafie agiscano ovunque allo stesso modo, con lo stesso schema, inquinando tutta l'Italia e il buon nome delle imprese che operano in questi settori in modo onesto e trasparente. Non trattandosi di episodi isolati, bensì frequenti, sollecitiamo il governo ad intensificare i controlli affinché le aziende per bene non vengano penalizzate da una concorrenza sleale oltre che criminale".  

Così il deputato Gianluca Cantalamessa, capogruppo Lega in commissione Antimafia.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 20 gennaio 2021 alle 11:15
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print