“Sul tema noi abbiamo avuto sempre la stessa posizione, fare due mandati da presidente di regione o da sindaco di grande comune sono più che sufficienti sia per la mole di lavoro sia per avere un ricambio generazionale assicurando così una nuova classe dirigente. Se fino ad ora il sistema ha funzionato non vedo perché dobbiamo cambiarlo”. Così interviene a Radio Anch’io il vicecapogruppo vicario alla Camera dei deputati e portavoce di Forza Italia, Raffaele Nevi.

“Nei piccoli comuni il discorso è differente, c’è difficoltà a trovare persone che si mettano a disposizione e parliamo di una gestione più semplice, nei grandi comuni l’impegno a livello personale è totalmente differente e poi, una volta terminato l’impegno amministrativo, ci si può dedicare ad altro. L’argomento non è nel patto di governo, con la Lega c’è una dialettica interna anche con diversità di vedute ma poi si sottopone tutto al voto del Parlamento senza incidere sulla tenuta della maggioranza e del governo”.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 22 febbraio 2024 alle 11:00
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print