“C’è stata una differenza di vedute su una questione che non era parte del programma di governo. Ci sta, non c’è nessuna difficoltà, la maggioranza è solidissima. Nel merito su questo emendamento relativo al terzo mandato c’è un dibattito aperto con idee diverse, come è giusto che sia, sulla necessità di cambiare o meno la normativa attuale che prevede due soli mandati consecutivi per i presidenti di regione e per i comuni più grandi.

C’è stato accordo totale invece sul superare i due mandati e portarli a tre per quello che riguarda i comuni fino a 15.000 abitanti. La dialettica è naturale anche tra la maggioranza, che resta unita e coesa”. Lo ha dichiarato Raffaele Nevi, portavoce di Forza Italia, ospite a TgCom24.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 23 febbraio 2024 alle 10:45
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print